Giallo Noventa, intercettazioni choc dei fratelli Sorgato su dove sia nascosto il corpo. Ecco cosa hanno confessato

Giallo Noventa, intercettazioni choc dei fratelli Sorgato su dove sia nascosto il corpo. Ecco cosa hanno confessato

I fratelli Freddy e Debora Sorgato, anche dai giudici della Corte d’Appello, sono stati condannati a 30 anni per l’omicidio di Isabella Noventa. Il delitto però presenta ancora molti punti oscuri: fra tutti la mancanza del corpo della segretaria di Albignasego.

Il ballerino e la sorella, con la complicità della tabaccaia veneziana Manuela Cacco (condannata a 16 anni e 10 mesi di reclusione), hanno fatto sparire il cadavere. E dai colloqui intercettati e filmati in carcere tra i detenuti e chi in questi anni ha fatto loro visita, emerge come i fratelli Sorgato non abbiano alcuna intenzione di svelare il mistero. Appaiono lucidi e calcolatori. Nelle intercettazioni avrebbero infatti svelato: "Non riusciranno mai a trovare il corpo"