Giallo nel Napoletano, maestra trovata morta in casa in una pozza di sangue

Giallo nel Napoletano, maestra trovata morta in casa in una pozza di sangue

 

Giallo a Sant'Antimo, nella periferia nord di Napoli: il corpo di una donna, 67 anni, Giovanna Borzacchiello, maestra in pensione, è stato ritrovato privo di vita immerso in una pozza di sangue nel suo appartamento.

Non si conoscono i motivi del delitto. Se sia stata una rapina o un litigio. Al momento i carabinieri indagano a 360 gradi su amici, parenti e conoscenti della donna. Probabilmente in casa era da sola, quindi senza nessuno. A dare la notizia è stato il quotidiano IlMattino. Si aspetta ora l'arrivo del magistrato per la rimozione del corpo da dove si trova. SEGUONO AGGIORNAMENTI

Continua a leggere 

Segui gli aggiornamento de il24.it