Genitore insulta baby calciatore, la squadra se ne va

Un genitore insulta un baby calciatore,: "Sei una femminuccia, vai a fare danza".

L'intera squadra a quel'uscita indegna reagisce compatta lasciando il campo per protesta.

E' successo nel Ravennate in una partita giovanile tra formazione di classe 2007 cioè ragazzini di prima media.

Dalla tribuna un papà inizia a prendere in giro un giocatore avversario che porta i capelli lunghi con espressioni tipo "femminuccia" o "vai a fare danza".

E per solidarietà nei suoi confronti l'allenatore nell'intervallo decide di dare una lezione a tutti non ripresentando la squadra per il secondo tempo.

di P.P.M.