Europee, esplode il caso Salerno nel M5S. Lo screen del fratello della deputata imbarazza i grillini

Esplode il caso Salerno nel M5S: a poche ore dalla presentazione dei candidati alle prossime elezioni europee, sta creando veleni e polemiche uno screen diffuso dagli attivisti su un messaggio spedito dal fratello di una parlamentare con il quale si invitava a votare Vito Avallone. Il parlamentare è Anna Bilotti. Il candidato, che poi è riuscito a sbaragliare gli avversari, entrando in lista, è un fedelissimo di Alessandro Di Battista. Ma non solo: nel messaggio c'è l'invito a votare anche Luigi Napolitano, candidato di Valeria Ciarambino, capogruppo dei Cinque stelle in Campania. Perchè la polemica? Il codice del M5S vieta a deputati e parenti di fare campagna elettorale. Ora i dissidenti salernitani chiedono la testa di Avallone. Deciderà il capo Luigi di Maio