Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Eclissi di Luna del 27 luglio, il messaggio della Madonna spaventa i suoi profeti: "Ecco cosa accadrà quel giorno"

Eclissi di Luna del 27 luglio, il messaggio della Madonna spaventa i suoi profeti: "Ecco cosa accadrà quel giorno"

Venerdì 27 luglio ci sarà l'eclissi più lunga da secoli che renderà la luna di sangue. Un evento che ha fatto scatenare gli studiosi di profezia ma a cui parrebbe riferirsi un recente messaggio della Madonna di Anguera che così ha detto:  "Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare."

"PREGATE PER LA CHIESA. I NEMICI AGIRANNO CON GRANDE FURIA. LA MORTE SARA’ PRESENTE NELLA CASA DI DIO. I NEMICI ARRIVERANNO DALLA VIA APPIA.

Il CALVARIO DELL’ UMANITA’ INIZIERA’ UN VENERDI’, MA POI VERRA’ LA VITTORIA DI DIO E VOI SARETE CONDOTTI AL GRANDE GIORNO DELLA VITTORIA. Ciò che il Signore ha riservato per i suoi eletti, gli occhi umani non l’hanno mai visto. Coraggio. Non allontanatevi dalla preghiera. È necessario che tutto ciò accada (gli eventi attuali), ma alla fine ci sarà il trionfo definitivo del mio cuore immacolato.

"DIO INVIERÀ E GLI UOMINI VEDRANNO NEL PRIMO GIORNO DELLA SETTIMANA. Sappiate che il Signore farà di tutto per salvarvi. So’ che avete la libertà, ma non dimenticate che prima e sopra di tutto dovete fare la volontà di Dio. Cari figli, non abbiate paura la vostra forza e la vostra vittoria sono in Gesù. Confidate in Lui che è il vostro Bene Assoluto e sa di cosa avete bisogno. Nova Roma do Sul: di là verrà una grande grazia per la Chiesa. Rendete grazie al Signore perché Egli vi ama e vi attende a braccia aperte. Coraggio. Chi sta con il Signore e ama la verità, non sarà mai ingannato. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace."