Sign in / Join

E' morta Vanessa Marquez: l'attrice di ER è stata uccisa in casa dalla polizia

Vanessa Marquez, nota per aver interpretato Wendy Goldman, una delle infermiere in E.R. è stata uccisa in uno scontro armato dalla polizia di South Pasadena giovedì scorso.

L'attrice Vanessa Marquez, conosciuta dalla serie ER, è stata uccisa dalla polizia di Pasadena a cui è stato chiesto di intervenire per una situazione di emergenza a casa sua.

 Gli agenti sono stati chiamati a casa di Vanessa Marquez, al numero 1100 di Fremont Avenue, da un vicino di casa che era preoccupato per le sue condizioni di salute. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto, hanno trovato l'attrice in preda alle convulsioni e in stato confusionale.

 Nell'attesa dell'arrivo dei paramedici, si è cercato di calmare la donna, ma inutilmente, perché in preda ad un raptus ha preso una pistola che deteneva nascosta nell'abitazione e la ha puntata contro gli agenti, i quali sono stati costretti ad aprire il fuoco e ad ucciderla.

L'attrice soffriva da tempo di problemi psicologici, qualche tempo fa aveva anche accusato George Clooney di averla discriminata.

Lo sceriffo Joe Mendoza ha confermato che Vanessa Marquez non era in condizioni di poter vivere una vita regolare essendo spesso vittima di forti raptus e ultimamente era divenuto per lei anche difficile provvedere a sé stessa.