E' in gravi condizioni, colpito dalla Leptospirosi. Ecco i sintomi della malattia

La diagnosi parla di leptospirosi, una malattia infettiva portata dai topi infetti. Colpisce l'uomo con la cosiddetta 'febbre dei sette giorni' e caratterizzata da un quadro clinico critico che a volte minaccia da vicino la vita.

All'ospedale di Torrette ad Ancona è ricoverato in condizioni gravissime un contadino 52enne affetto dalla insidiosa patologia e dalle gravi complicazioni che ne conseguono.

La notizia è stata diffusa dal Corriere Adriatico che ipotizza come l'uomo probabilmente abbia contratto la leptospirosi, proprio sul posto di lavoro.

Il contagio avviene attraverso mucose o ferite sulla pelle, o in modo indiretto se a contatto con acque stagnati e carcasse infette.

Si tratta di una malattia rara, in Italia si parla di circa cento persone l'anno, che può sfociare in una forma più grave e pericolosa chiamata sindrome di Weil. Un morbo, che comporta un’insufficienza multiorgano che coinvolge fegato, reni, polmoni e dà mortalità elevata.