Sign in / Join

Donna di 300 Kg "Va sopra" il fidanzato e lo uccide. Lui ne pesava 80

Donna di 300 Kg "Va sopra" il fidanzato e lo uccide. Lui ne pesava 80

Windi Thomas ha 44 anni e vive in Pennsylvania. Durante una lite violenta con il suo fidanzato Keeno Butler, 44 anni anche lui, lo schiaccia e lo soffoca con il suo peso. La donna pesa 300 kg. Durante il litigio, aveva più volte provato ad ucciderlo: prima con un coltello lo ha colpito una mano, poi con la gamba di tavolo lo ha ferito alla testa. Alla fine si è seduta sopra di lui, sul petto, e lo ha soffocato. Ora Windi è in carcere, accusata di omicidio.

Windi Thomas si è dichiarata colpevole dell'omicidio di terzo grado di Keeno Butler, della sua stessa età, e rischia fino a 36 anni di carcere. I fatti sono avvenuti nel marzo di quest'anno: Thomas, di Erie, Pennsylvania, ha pugnalato Butler alla mano e poi lo ha colpito con una gamba da tavolo, secondo GoErie.com, prima di sedersi su di lui (che pesava circa 80 kg). (Continua a leggere dopo la foto)

I suoi avvocati hanno insistito sul fatto l'omicidio non fosse intenzionale, sottolineando come che la donna abbia ucciso l’ex compagno dopo essere collassata su di lui mentre era ubriaca. Al momento dell'omicidio, Thomas avrebbe dichiarato alla polizia che stava assumendo cocaina e che stava cercando di acquistare crack, ha riferito Erie News Now. In quel momento sarebbe iniziato il litigio, poi degenerato. (Continua a leggere dopo la foto)

La tragedia è avvenuta a Erie in Pennsylvania nel mese di marzo, ma solo da poco è salita agli onori della cronaca, perché la donna si è dichiarata colpevole. In questo modo Windi ha diminuito la sua pena. Secondo il suo avvocato Mark Del Duca questo “è un buon risultato”. Al momento in cui si sono svolti i fatti, la Thomas ha dichiarato di essere sotto effetto di droghe, cocaina per la precisione, e che stava cercando disperatamente di acquistare del crack. Probabilmente la lite è scattata in questo preciso istante, in un momento in cui ha perso totalmente la lucidità. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Pare che i due avessero sempre avuto un rapporto conflittuale, come riporta anche il Sun, tanto che alcune persone che li conoscevano da vicino sostenevano che era inevitabile che potesse concludersi in questo modo il loro rapporto. Stavano insieme da soli 2 anni ma litigavano in continuazione. L’uomo lascia una figlia piccola, mentre la donna ora è in attesa della sentenza.