Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Disfatta Italia: via Tavecchio e Ventura. Alla guida della Federazione arriva un campano

 

Cinquantanove anni dopo l’Italia è di nuovo fuori dal mondiale di calcio. La nazionale azzurra non parteciperà ai campionati che si terranno in Russia: la squadra di Gianpiero Ventura non ribalta l’1 a 0 dell’andata contro la Svezia. Trascorsa la notte c’è aria di grandi cambiamenti in Federcalcio: il commissario tecnico che ieri non ha voluto parlare con i giornalisti lascia trapelare di assumersi tutte le responsabilità tecniche del fallimento ma non lascia il suo incarico. Dopo 90' di cuore e poco piu', la lunga notte del calcio italiano si consuma nello spogliatoio di San Siro. "Ora servono 48 ore di riflessione", filtra dalla Federcalcio, una pausa che va da Tavecchio in giu', per tutta la federcalcio. In attesa della bagarre che scoppiera' domani attorno all'eliminazione dell'Italia dal Mondiale, 59 anni dopo l'unico precedente. A saltare non sarà solo la poltrona di Ventura, in pole ci sarebbe Carletto Ancelotti, ma la guida della Federcalcio: la presidenza di Carlo Tavecchio sarebbe a rischio. Al suo posto circola l’ipotesi del senatore di Forza Italia, Cosimo Sibilia, attuale presidente della Lega dilettanti.