Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Direzione Pd: il caso Napoli cambia le carte in tavola. La richiesta di Martina e Orfini a Renzi

 

Il caso Napoli sbarca in direzione nazionale del Pd. Lo strappo tra renziani ( Lorenzo Guerini e Luca Lotti) e sinistra del partito (Maurizio Martina e Matteo Orfini) cambia la carte in tavola alla vigilia della direzione che avrebbe avuto come priorità la discussione delle alleanze. C’è da risolvere, prima, la questione del congresso provinciale di Napoli che ieri si è concluso con un’affluenza bassissima. Alle 18, non è un caso, comincerà lo scrutino: non è un caso che lo scrutino sia stato posticipato a dopo la direzione. Dal Nazareno potrebbe arrivare il colpo a sorpresa: con il via libera al commissariamento della federazione napoletana. C’è da rimediare allo schiaffo subito da Martina, numero due del Pd: il vicesegretario aveva chiesto il rinvio ma è stato smentito dai renziani Guerini e Lotti che hanno autorizzato il voto contro l’indicazione del ministro dell’Agricoltura. Renzi in direzione, già sotto attacco della minoranza  e dell’ala di Dario Franceschini, ha bisogno dell’appoggio della sinistra. Appoggio che ora potrebbe arrivare solo dopo il via libera di Renzi al commissariamento del partito.