Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Di Maio prova a fare il democristiano per salvare la poltrona

Il vice premier Luigi Di Maio si dice "estremamente fiducioso" che Lega e M5s troveranno "un'intesa" sulle grandi opere. Parlando ad Agora', Di Maio ha sottolineato come "io e Salvini ci capiamo al volo" e la Lega "e' sempre stata leale". Il governo "e' coeso". Il vice premier ha poi ribadito come "il M5s non ha un pregiudizio sulle grandi opere ma va ricordato" che si tratta di "spendere 10 miliardi per andare da Torino a Lione in un paese in cui spesso i cittadini non hanno autobus, strade e metro nelle periferie". Ma intanto la posizione della Lega non cambia: resta il si sia alla Tav che alla Tap.