Di Battista attacca l'ex presidente Napolitano : "Fu un vile". La conduttrice Annunziata: "Si scusi, non può offendere le istituzioni"

Il cittadino Alessandro Di Battista non si capisce a che titolo appare  24h su 24 in tv. Ospite per discettare e parlare su se stesso della qualunque.

Da Lucia Annunziata a 'Mezz'ora in Più' su Raitre si supera collezionando una serie di banalità e ovvietà senza alcun senso. Rancoroso, altezzoso e dicendo tutto e il contrario di tutto. Le braccia cadono.

"La Francia chieda scusa per l'intervento scellerato in Libia nel 2011 che ha provocato esodo dei migranti e migliaia di morti. Ha deposto un dittatore e Napolitano si é piegato in modo vile. Berlusconi ancora di più perché era contrario". Di Battista in collegamento da Parigi spara a zero, attacca e controattacca.

"Mattarella non si sarebbe mai comportato come Napolitano", ha aggiunto, dopo aver rifiutato di scusarsi per il termine "vile" per Napolitano come richiesto dalla conduttrice Lucia Annunziata nl rispetto delle istituzioni e di ciò che rappresenta il senatore a vita.

di Pier Paolo Milanese