De Luca teme la trappola Roberti e prova a mollarlo in campagna elettorale

 

Vincenzo De Luca teme la trappola Franco Roberti alle elezioni europee. Al netto del comunicato di felicitazione, per la discesa in campo dell’assessore regionale in lista con il Pd alle europee, il governatore teme un plebiscito elettorale di Roberti. E fa bene: il neosegretario del Pd Nicola Zingaretti non è un fan di De Luca e in caso di alternativa forte e credibile potrebbe puntare su un altro candidato per le regionali nel 2020. Roberti è un nome spendibile: in caso di una forte affermazione alle europee potrebbe ambire, tranquillamente, alla poltrona di governatore. Scalzando proprio De Luca. Cosa farà il governatore? Medita lo sgambetto al suo assessore.