Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

De Luca sogna il modello Putin, controllare l'informazione

"La realtà delle false notizie sulla rete web è diventata un'occasione e uno strumento per falsare la vita democratica. E' una cosa drammaticamente pericolosa. Da oggi in poi, bisognerebbe non leggere quello che si scrive sulla rete. Dovremmo pensare ad un quadro legislativo di controllo. Certo,è sempre complicato, quando si parla di informazione, proporre soluzioni".

Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto al consueto caminetto del venerdì su LiraTv. "In Italia - spiega De Luca - tutti pensano di fare quello che vogliono e nessuno risponde di niente. Tranne gli amministratori pubblici. In rete c'è  ormai l'abitudine di sparare titoli e notizie false alla quale non corrisponde nessuna responsabilità. In un paese libero come la Gran Bretagna, dove la libertà di informazione è totale, quando c'è la violazione della privacy si paga".

"I cittadini - conclude - devono avere una posizione di grande diffidenza e tolleranza. Si sparano titoli sui giornalo che sono ripetuti altre 10 volte sui siti. Bisogna mettere in conto che nella maggioranza dei casi le polemiche politiche sono false. Ho scoperto che per ogni collegamento che fai, dai dei soldi e finanzi il titolare di quel sito. Ci sono titolari di web siti che mettono appoositamente titoli falsi per incuriosire e far fare il collegamento".