Corruzione e concussione, scatta maxi blitz tra Napoli e Caserta

È in corso, nelle province di Caserta e Napoli, un'operazione dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone.

Le attività dei militari dell'Arma sono coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Le misure cautelari nei confronti sono state emesse nei riguardi di soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di corruzione, concussione, falso ideologico in atto pubblico, omissione di atti d'ufficio ed indebita induzione a dare o promettere utilità.