Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Contratto Lega-5stelle: Addio al reddito di cittadinanza per quello di autonomia

Governo Lega-M5S, ore decisive. Questa volta sembra proprio che l'intesa per far nascere un governo politico, ed evitare il ritorno immediato alle urne, sia vicinissima. Matteo Salvini e Luigi Di Maio, al di là del nome del premier e del ruolo di Forza Italia e di Silvio Berlusconi, stanno mettendo a punto il programma dell'esecutivo, il famoso contratto evocato dai grillini.

Nel contratto previsto in accordo scompare perà il reddito di cittadinanza sostituito dal reddito di autonomia già previsto dalla Regione Lombardia che prevede fino a 800 euro mensili di sostegno alle famiglie in difficoltà. In ogni caso, il reddito di cittadinanza dovrà essere strettamente legato alla ricerca di un impiego e non dovrà essere una misura di natura assistenziale.

Reddito di autonomia 2018: bonus disoccupati come funziona?

La Regione Lombardia ha provveduto ad introdurre nel reddito di autonomia, anche il Progetto di Inserimento Lavorativo, PIL riservato ai disoccupati. Tale progetto, prevede l'erogazione di un contributo di 1.800 euro per 6 mesi, da spendere per l'inserimento od il reinserimento della persona senza lavoro.

A cosa serve il bonus disoccupati? I 300 euro di contributo, servono per poter seguire attività di orientamento, formazione e ricerca attiva del lavoro.

Requisiti: per accedere al bonus disoccupati occorre essere da oltre 3 anni disoccupati senza alcuna integrazione al reddito, essere in difficoltà economica, avere un reddito inferiore a 20.000 euro ed essere residenti in Lombardia da almeno 5 anni.

Le domande possono essere presentate attraverso il sistema Dote Unica Lavoro.