Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Consip, Gasparri: "Ho preso 100 mila euro da Romeo"

"Ho preso 100 mila euro da Alfredo Romeo per garantirgli consigli e informazioni sulle gare bandite in Consip". E' quanto ha confermato l'ex dirigente Consip Marco Gasparri nel corso dell'incidente probatorio davanti al gip di Roma Gaspare Sturzo durato circa 5 ore. Gasparri è indagato per concorso in corruzione assieme all'imprenditore Romeo che si trova in carcere dal primo marzo scorso su richiesta dei pm della Procura.

Quello di oggi è il terzo interrogatorio tenuto da Gasparri in cui afferma di avere ricevuto, dal 2012 al 2016, un totale di 100 mila euro da parte di Romeo. Gasparri, quando fu ascoltato a dicembre scorso dai pm di piazzale Clodio affermò che "i rapporti con Romeo iniziarono ad essere stabili dal 2013 con una prima dazione di 5000 euro, dal 2014 in poi i versamenti diventarono sempre più frequenti". In cambio l'ex dirigente Consip forniva notizie relative ai bandi di gara e pratiche amministrative da mettere in atto.