Sign in / Join

Condanne definitive e anni di carcere per la 'coppia dell'acido'

Condanna definitiva per la coppia di amanti Martina Levato e Alexander Boettcher, per le aggressioni con l'acido compiute a Milano nel 2014.

La quinta sezione penale, come richiesto dalla procura generale, ha escluso l'associazione per delinquere. La Levato sconterà 19 anni e 6 mesi (in appello aveva avuto 20 anni), Boettcher 21 anni (23 in secondo grado) e il loro complice, Andrea Magnani, 8 anni, 9 mesi e 10 giorni (erano 9 anni e 4 mesi).

La Cassazione ha disposto un lieve sconto di pena per la 'coppia dell'acido', con la complicità di Magnani, per i giudici ha agito nell'intenzione di 'purificare' Martina, legata ad Alexander, da cui ha anche avuto un figlio nato in carcere e dichiarato adottabile dalla Cassazione nel gennaio scorso.

Per questo motivo hanno sfregiato Pietro Barbini, ex compagno di scuola della ragazza, per un tragico scambio di persona: somigliava al fotografo Giuliano Carparelli, che è a sua volta rimasto vittima di un agguato, ma è riuscito a evitare lo sfregio perché con prontezza di riflessi si era riparato con un ombrello.

di Pier Paolo Milanese