Compensi record a Sanremo, Baglioni prenderà 700mila euro: ecco tutta la lista

Cache record a Sanremo per i presentatori.

Compensi da 700mila euro per Baglioni.

Situazione definita la sua, rispetto a quella dei due coconduttori Claudio Bisio e Virginia Raffaele.

Come scrive Il Corriere della Sera per loro si parla di un precontratto già firmato «per una cifra di 450mila euro (lui) e 350mila (lei)».

Il quotidiano sottolinea, inoltre, che si tratta di «numeri in linea con il mercato televisivo e in equilibrio con quelli dello scorso anno quando Baglioni incassò 600 mila euro  mentre Michelle Hunziker e Favino si portarono in banca rispettivamente 400mila e 300mila euro».

Secondo il giornale, però, in Rai si cercherebbe di rivedere al ribasso le cifre per Bisio e Raffaele, trattandosi ancora di un precontratto, che è cosa diversa da un contratto.

«Si dice che Viale Mazzini vorrebbe arrivare a 250mila euro per Bisio e a 150mila per Virginia Raffaele e sarebbe in corso una trattativa con l'agente Beppe Caschetto, che ha nella sua scuderia la comica e si sarebbe comunque occupato anche del contratto di Bisio».

Torna a far discutere il Festival, dunque.

Dopo le polemiche sollevate per le frasi di Claudio Baglioni, sulle scelte politiche del Ministro Salvini, sui migranti, ora un'altra grana.

Non si placano le voci contro l'organizzazione.