Sign in / Join

Commercializzava auto importandole dall'estero, totalmente estraneo al fisco

Scovato un commerciante totalmente estraneo al fisco. La sua attività di compratore e venditore di auto importate dall'estero era del tutta sconosciuta al fisco.

Il fubertto è stato pizzicato a Grottaminarda. Ora è finito nei guai il titolare di autosalone che non ha versato al fisco oltre 400mila euro.

Le indagini coordinate dai magistrati della Procura della Repubblica di Benevento sono state  eseguite dai finanzieri del Comando Provinciale di Avellino.

La segnalazione è giunta grazie a un accertamento svolto dall’Agenzia delle Dogane di Benevento nei confronti di una S.r.l. specializzata nel commercio di autovetture di provenienza comunitaria e in particolare dalla Germania.

La società dell’indagato, operativa a Grottaminarda dal 2014, non aveva mai provveduto a presentare le prescritte dichiarazioni, sia ai fini delle imposte sui redditi che dell’imposta sul valore aggiunto per un giro di affari di un milione di euro.

E' scattato un sequestro preventimo per un importo di circa 400mila euro pari al danno che il fisco ha stimato di mancati versamenti.