Caso paziente con formiche, revocata sospensione medico

E' stata revocata la sospensione per il medico e un supplemento di indagine per gli infermieri.

Al termine della indagine del Servizio ispettivo, inviato dai vertici della Asl Napoli 1 nell'Ospedale San Giovanni Bosco, dove una donna ricoverata era stata sommersa dalle formiche, Mario Forlenza ha chiesto degli approfondimenti perché "la relazione che mi è stata consegnata non rispondeva a tutti i quesiti che avevo posto".

Così, nell'attesa che arrivi l'esito delle ulteriori indagini, Forlenza ha firmato il provvedimento con il quale viene revocata la sospensione per il medico "poiché è stata accertata la sua estraneità ai fatti: era al Pronto soccorso, all'osservazione breve intensiva".

Di conseguenza, è stato anche "archiviato il procedimento disciplinare che avevamo aperto a suo carico".

"Diversa la situazione per gli infermieri per loro vale ancora la sospensione ha concluso - per i quali ci sono state valutazioni che mi hanno portato a chiedere un supplemento di indagine. Solo al termine decideremo".