Caos Pd: Richetti molla Martina. Zingaretti verso la vittoria

 

Si rompe a poche ora dalla presentazione delle liste per il congresso Pd il fronte martiniano. Matteo Richetti molla il segretario uscente e si sfila dalla sfida contro Nicola Zingaretti. Lo scontro si consuma sulle liste, che secondo Richetti sarebbero state monopolizzate da Luca Lotti e Vincenzo De Luca. In un audio, diffuso in rete, viene fuori la spaccatura: un lungo messaggio spedito dallo stesso Richetti ai suoi su Whatsapp, di cui proponiamo un estratto, che certifica la guerra fratricida consumata sulle liste per l'assemblea nazionale. "Ci sono territori in cui siamo stati letteralmente ignorati, umiliati, cancellati". Amarissima la conclusione: "Martina può andare a c… domattina, ha voluto preferire i Lotti, i De Luca e compagnia, non vedrà una parola di sostegno da parte mia". Il presidente della Regione Lazio si avvia, dunque, verso una vittoria scontata.