Borghezio escluso dalle europee, la scelta di Salvini

Mario Borghezio non sarà candidato alle europee. E' stato escluso dalle candidature.

E' lo storico eurodeputato della Lega Mario Borghezio dopo 18 anni esce da Bruxelles. L'immagine del eurodeputato è compromessa. Le sue uscite sono rimaste nella storia.

E' stato condannato per gli insulti razzisti all'ex ministro Kyenge: multa e risarcimento di 50mila euro. Ma anche per la  frase "Hitler fece anche cose buone".

E' stato il promotore dell'avvicinamento tra la Lega e frange di estrema destra. E ribadisce di aver fatto sempre e solo il suo lavoro in tranquillità.

di P.P.M.