Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Bonus Bebè, da gennaio 2019 cambia tutto: Non sarà più di 80 euro al mese

Dal 2019 fino almeno al 2020 il bonus bebè verrà ridotto a 480 euro all'anno (40 euro al mese). Solo per il 2018 verranno mantenute le mensilità a 80 euro al mese.

Inoltre l'agevolazione non spetterà più fino al terzo anno di vita del bambino o del piccolo adottato, ma solo fino al compimento del primo anno d'età.

Restano invariati i parametri ISEE per poterne usufruire (reddito inferiore a 25.000 euro)

E' quanto previsto dall'emendamento depositato a Palazzo Madama sul bonus bebè (o assegno di natalità) e non ancora definitivo.

Bonus bebè dimezzato dal 2019

Dal 2019 l'assegno sarà erogato mensilmente alle famiglie con bimbi appena nati o adottati e con un reddito ISEE inferiore ai 25.000 euro annui.

Il bonus sarà invece raddoppiato per chi a un ISEE inferiore ai 7.000 euro annui (80 euro al mese e non più 160).

Restano invariate invece le condizioni del bonus nel 2018 (80 euro al mese).

Un esempio: la famiglia di un bimbo nato a settembre 2018 con ISEE inferiore ai 25.000 euro annui, dopo aver fatto regolare richiesta, potrà ricevere il bonus mensile di 80 euro per 4 mesi (settembre, ottobre, novembre e dicembre 2018) e dal 2019 diventeranno 40 euro al mese fino a settembre dello stesso anno.

A gestire e versare il bonus sarà l'Inps.