Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Bonus per i 18enni, boom per i libri

Dalla sua partenza, il 3 novembre 2016, il Bonus cultura 18app riservato ai diciottenni -ha attirato le attenzioni di circa 600 mila ragazzi nati nel 1998 e nel 1998, che hanno speso in tredici mesi oltre 163 milioni di euro per acquistare libri, musica e biglietti per l'ingresso a concerti, cinema, teatro, eventi culturali e musei.

Sono i numeri diffusi dal ministero per i Beni culturali e ambientali, che sottolinea anche che gli acquisti sono avvenuti nel 54% dei casi sulle piattaforme online e per il 46% direttamente nei circa 4 mila esercizi commerciali accreditati.

La lettura - rileva il Mibact - si dimostra di gran lunga il prodotto culturale più apprezzato dai neo maggiorenni: oltre l'80% del valore della spesa complessiva nei due anni del bonus ha riguardato i libri (98% libri cartacei, 2% ebook). Seguono concerti e musica, che insieme raccolgono oltre il 10% della spesa, e cinema con oltre il 7% del valore degli acquisti.

La misura introdotta dal governo Renzi nel 2016 per i ragazzi nati nel 1998, è stata successivamente confermata anche per i ragazzi del 1999, anch se il decreto attuativo che ha fatto scattare la misura anche per i nati nel 1999 è arrivato soltanto a settembre di quest'anno. In totale al 30 novembre 2017 sono 584.663 i diciottenni registrati che stanno utilizzando 18app. L'obiettivo per il governo è molto più ampio: la platea potenzialmente coinvolta è di 570 mila ragazzi nati nel 1998 e altrettanti nati nel 1999. Per il bonus il governo ha messo a disposizione 270 milioni di euro per ciascuno degli anni.

Per i nati nel 1998 è scaduto il termine per chiedere l'accesso al bonus ma chi lo ha chiesto ha tempo ancora fino a fine dicembre per spenderlo. I nati nel 1999 hanno tempo fino al 30 giugno 2018 per chiederlo e fino al 31 dicembre 2018 per perfezionar gli acquisti.