Sign in / Join

Blitz antiterrorismo, preparava un attentato con pesticida

Forse era pronto. Mancavano gli ultimi preparativi operativi. Il sospetto è forte.

Si, perchè  Alaji Amin, 38 anni, palestinese, era sospettato di aver pianificato un attentato. Motivo che ha spinto le forze dell'ordine stamane a far scattare un blitz antiterrorismo a Macomer, nel Nuorese.

L'uomo era pedinato da tempo dalla digos di Nuoro e Cagliari direzione centrala polizia antiterrorismo, coordinate dalla Dda cagliaritana.

Gli uomini dei Nocs hanno atteso che uscisse di casa: quando è salito a bordo di un furgone, i poliziotti lo hanno bloccato e arrestato.

Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un lupo solitario affiliato all'Isis che avrebbe avuto intenzione di mettere a segno un attentato in Sardegna, probabilmente avvelenando una condotta idrica potabile.

Avrebbe infatti tentato di acquistare online del Metomil, un pesticida. E anche un suo cugino in passato avrebbe tentato di avvelenare una cisterna d'acqua utilizzata dall'esercito libanese.

LEGGI ANCHE