Bimbe abusate dallo zio, la maestra scopre tutto e le salva. Maura Manca: "Ecco come capirlo"

Bimbe abusate dallo zio, la maestra scopre tutto e le salva. Maura Manca: "Ecco come capirlo"

Lo zio orco che ha abusato sessualmente delle sue nipotine di otto, nove e 14 anni. Un uomo, incensurato, di 35 anni è stato arrestato dalla polizia nel Palermitano. Una delle piccole non aveva voluto partecipare a un'iniziativa scolastica sul tema delle violenza alle donne, probabilmente per evitare di rivivere l'afflizione degli abusi subiti.

Ma questo suo atteggiamento aveva portato le compagne di classe ad affrontare il problema e a consigliarle di parlare con l'insegnante, alla quale ha confidato gli abusi subiti negli anni. Le vittime sono state ascoltate da poliziotti, psicologi e magistrati. L'uomo è stato arrestato e condotto nel carcere Ucciardone di Palermo. Le indagini sono coordinate dal pm Luisa Bettiol.

Pedofilia: come individuare i segnali sospetti

La dottoressa Maura Manca, psicologa clinica e psicoterapeuta, ha individuato alcuni elementi nei bambini che possono insospettire i genitori:

  • seduttività: verso un adulto, ricerca di fisicità, come la ricerca di parti intime, di toccare la bocca, strusciamenti e sfregamenti
  • chiusura: passività e chiusura da un punto di vista relazionale. Timore di luoghi, persone
  • comportamenti regressivi: come l’enuresi ovvero farsi la pipì addosso di notte
  • ossessività nei confronti della pulizia personale: a volte si assiste anche a comportamenti ripetitivi
  • linguaggio: balbuzie, blocchi, inibizioni
  • nuove paure
  • calo dell’attenzione: difficoltà di concentrazione che può ledere il rendimento scolastico
  • utilizzo di alcune frasi: che indicano una diminuzione dell’autostima, “non ce la faccio, ho paura di farlo, non sono capace”
  • perdita di interesse in attività in cui prima i bambini provavano piacere

I disegni dei bambini: come interpretarli per scoprire segnali di abuso

disegni sono uno strumento di comunicazione molto importante per i bambini. Con i disegni i bambini provano a esprimere il loro mondo interiore.

Ecco alcuni segnali che dovrebbero essere presi seriamente in considerazione:

  • le figure umane hanno organi sessuali in evidenza
  • distorsione del corpo: rappresentato con parti sproporzionate in un’età in cui i bambini hanno già acquisito l’idea delle proporzioni
  • mancano le mani o sono rappresentate come pericolose o aggressive, a volte ci sono elementi usati per ferire le altre persone
  • colori scuri: i loro disegni trasmettono disagio e pesantezza, il tratto è marcato, sinonimo di rabbia o aggressività
  • cancellature: in modo particolare quelle forti dove il bimbo usa matita o pennarello per nascondere l’immagine che ha disegnato

Il gioco: come individuare qualche segnale

Infine, fate attenzione all’atteggiamento del bambino durante il gioco, in caso provi rabbia nei confronti di un certo personaggio.

Alcune volte nei giochi si evidenziano contenuti sessuali, dovete osservare cosa fanno fare i bambini ai personaggi, ascoltate i loro dialoghi.