Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Attenzione al virus che gira su Facebook: non rispondete a questa mail

Occhio alla truffa su Facebook. Da qualche settimana corre sulla nota piattaforma un malware pronto ad entrare nei profili degli utenti per rubare i dati. Il meccanismo è semplice. In posta c'è compare un messaggio il cui mittente sembra essere Facebook, il nome è "Page Security". Segnala all'utente che a causa di una serie di violazioni di copyright bisogna staccare la pagina. Il rimando ad un'altra pagina che spiega cosa sia il copyright e poi, alla fine una scheda da compilare. Il gioco è fatto. Una volta inserita la propria password i propri dati sono pronti ad andare nelle mai di qualche "hacker". Tra l'altro, da non dimenticare mai, Facebook all'utente parla sempre in lingua. A seconda del Paese, la piattaforma si esprime con la lingua di quella Nazione.