Attentato al Cairo, Baby kamikaze fa strage. Sette morti, c'è anche un bimbo di sei anni e 26 feriti

E' strage al Cairo. Un baby kamikaze si è fatto esplodere. Quattro poliziotti e tre civili egiziani sono morti in un attacco suicida nel Sinai del Nord.

Altre 26 persone sono rimaste ferite. Lo ha reso noto il ministero degli Interni del Cairo precisando che tra le vittime civili c'è anche un bambino di sei anni.

Una nota del ministero, rilanciata dall'agenzia Dpa, afferma che l'attentatore aveva solo 15 anni. Secondo la ricostruzione ufficiale, il kamikaze è entrato in azione mentre i poliziotti stavano effettuando un servizio di pattuglia nei pressi di un mercato nella località di Sheikh Zuwaid.

L'attentatore suicida si é fatto esplodere  "vicino a una forza della sicurezza" che perlustrava l'area di un mercato. Le vittime sono "due ufficiali, due poliziotti e tre cittadini", tra cui il bambino.

di P.P.M.