Sign in / Join

Assalto a banca: pochi soldi in cassa, banditi rubano 80 euro a una cliente

Nella sede dei Monte dei Paschi di Siena, in via Po, va in scena una rapina. Nella strada c'è la confusione di sempre, gente a passeggio, grande movimento.

All'interno degli uffici della banca, invece, sembra una giornata tranquilla, pochi clienti, ma soprattutto poco denaro che circola. Finché non si apre la porta-metal detector ed entra un uomo, presumibilmente italiano, in grande stato di agitazione.

Ha in mano un taglierino, urla come un ossesso che è in atto una rapina. Si rivolge con tono violento al cassiere. L'apertura della porta serve a fare entrare un complice, questa volta armato di pistola.

Si aggirano i due aprendo ogni cassetto e ogni sportello. I dipendenti dell'istituto bancario si rendono subito conto che si tratta, probabilmente, di due tossicodipendenti, ma proprio per questo il rischio è ancora più elevato.

Il bottino sarà magrissimo, la banca ha diversi sistemi di protezione: pochi soldi trovati nei cassetti e il versamento di 80 euro che sta per fare una cliente.