Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Al via la campagna 'diversamente uguali'

Prende il via la campagna sociale  'Diversamente uguali' fatta da giovani studentesse e studenti, ritratti nella loro 'normale' quotidianità, quella vissuta ogni giorno.

C'è chi studia per un esame, chi prende un caffè, a chiacchierare tra amici, a coltivare il sogno di un matrimonio, a svolgere i propri 'bisogni' fisiologici ed estetici, a fare tendenza tra i propri compagni di corso, a ridipingere la propria stanzetta.

Ed è proprio attraverso lo svolgimento quotidiano di queste attività, che emergono quei particolari , che la società etichetta come 'Diversità', che però nell'essere ritratte assumono una concezione comune di 'Normalità'.

La campagna nasce dalla necessità di sdoganare quegli aspetti esteriori dall'accezione di 'diverso' , che spesso nella morale comune etichetta e ghettizza, ma che pure sono comuni se solo si usassero gli occhi per osservare invece che guardare.

Da un'idea di Pino De Stasio, consigliere alla II° Municipalita' con delega alle pari opportunità,  coordinatore della campagna è Alberto Celio resp. UdU con delega alle pari opportunità, la fotografia è curata da Phillip Zollo, mentre al foto Editing ha lavorato Stefano Fiore.

Le idee  creative sono di Giusy Allocca, Daniela Ambrosio, Mary j Auriemma, Alberto Celio, Alessandro Fiore, Giuseppe Sbrescia, Valerio Saggese,  Trisha Calandrelli .

L'idea grafica è di Alessandro Fiore con la collaborazione di Pasquale Sommella - Dirigente FLC CGIL Napoli, Carmine Principe e Simona Sorrentino. Mentre la scenografia è stata curata dalla Facoltà di sociologia UNINA e Oasis MdHair parrucchieri.

Potrebbe interessarti


Leggi anche