Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Agosto tropicale: bombe d'acqua e temperature fino a 38 gradi. Ecco da quando

Le condizioni meteo in Italia sono cambiate nel Ferragosto con tanti temporali di cui stranamente nessuno si lamenta: sembra quasi che gli italiani inizino a convivere con la mutevolezza del clima tropicale delle nuove stagioni estive.

Da anni osserviamo un aumento della temperatura, ormai ciò è una costante, e quando la temperatura ritorna verso la norma come è avvenuto nelle ultime 24 ore, si parla di refrigerio. A pensare che 30°C dopo Ferragosto un tempo lo chiamavamo caldo. I 33°C molto caldo, mentre oggi sono temperature normali.

Le prime ondate di caldo erano generalmente asciutte, il caldo era torrido, pioveva occasionalmente, questa Estate ha visto sovente i temporali, il caldo con un alto tasso di umidità: il caldo afoso. Quella calura che aumenta la temperatura percepita rispetto a quella reale.

Da oggi siamo nel dopo Ferragosto, quel periodo dell'anno che ci porta verso il declino della stagione, eppure anche nei prossimi giorni vi parleremo di temperature massime anche di 35°C nel Centro Nord Italia, con punte estreme anche a 38°C. Inoltre, salirà il tasso di umidità e si sentirà il caldo afoso.

Farà caldo afoso ed i temporali saranno più frequenti di quanto è avvenuto a Luglio. D'altronde siamo a fine Agosto ormai. I temporali domani (venerdì) torneranno in massa nel Nord Italia. Ma un po' tutta Italia, seppur con fenomeni a macchia di leopardo, nei prossimi giorni vedrà i temporali.

Ancora per qualche giorno, il Sud Italia avrà i temporali della circolazione di bassa pressione giunta per Ferragosto, il Nord, poi la Sardegna ed il Centro li vedrà per gli sbuffi d'aria umida oceanica.

I termometri, saliranno, farà caldo da piena Estate, anzi da Solleone.

FONTE