Aggressione al cronista Piervincenzi, due arresti: trovata droga in un pannolino

Aggressione al cronista Piervincenzi, due arresti: trovata droga in un pannolino

Dopo l'aggressione di una settimana fa ai danni di una troupe di Rai2 e di Daniele Piervincenzi è scattato un blitz nl rione Rancitelli, quartiere degradato di Pescara.

 Sono finiti dritti in carcere Domenico Ciarelli e Carmine Bevilacqua, i due rom di 36 e 26 anni, sorpresi sabato mattina durante il blitz delle forze dell'ordine nel quartiere, a gettare dalla finestra dei loro appartamenti del Ferro di Cavallo droga.

Alla vista della polizia, avevano cercato di disfarsene. L'uno l'aveva nascosta dentro un pannolino, l'altro dentro un calzino.

A Ciarelli erano stati sequestrati in tutto 124,7 grammi di eroina e 46,4 grammi di cocaina; a Bevilacqua 178,6 grammi di eroina, 22,3 di cocaina e 3,10 di metanfetamina.

Entrambi erano stati posti ai domiciliari in attesa della direttissima, che si è svolta ieri mattina. Il giudice ha convalidato gli arresti, disponendo la carcerazione immediata.

 Durante l'operazione di sabato, fra il Ferro di Cavallo e l'altro complesso noto come “Il Treno”, sono stati sequestrati più di 700 grammi di stupefacenti, oltre a munizioni.

Le operazioni interforze continueranno anche nei prossimi giorni.

di P.P.M.